/

Disperso sul Gorzano. Continuano le ricerche dal luogo del Sacro Cuore fino alla cima

1 minuto di lettura

Dopo l’appello alla popolazione del sindaco di Amatrice, Giorgio Cortellesi, ai suoi cittadini per evitare ricerche individuali dell’uomo di 57 anni originario di Ceccano (Frosinone) che risulta disperso dal pomeriggio di sabato scorso sul Monte Gorzano, sono continuate senza sosta anche oggi, dall’alba e fino alla cima della montagna, le ricerche dell’escursionista da parte di Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Soccorso Alpino e Speleologico, Croce Rossa e  Carabinieri.

L’uomo si chiama Antonello Spanu ed è un esperto scalatore. La difficoltà dei soccorsi è nell’individuare il punto esatto da cui il 57enne ha lanciato l’allarme utilizzando il suo cellulare, perchè non basta l’aggancio ad una cella per riuscire ad individuare con precisione il punto.

A rendere tutto più difficile le condizioni meteorologiche, che hanno obbligato a proseguire le ricerche via terra con ramponi e piccozza tra la neve e con l’ostacolo dei diversi dirupi che caratterizzano la zona. Per domani, giornata che viene prevista col bel tempo, sono previsti sorvoli con gli elicotteri. 

I familiari ovviamente sono in grande apprensione e il tempo continua a passare.

Ieri mattina, tra gli appelli, quello del sindaco di Ceccano Roberto Caligiore: «Ieri (sabato, ndr) nella zona di Amatrice, si sono perse le tracce di un nostro concittadino, Antonello Spanu di 57 anni. Chiunque avesse sue notizie è pregato di contattare e riferirlo ai carabinieri di Ceccano. Vi ringrazio per la collaborazione. Il numero da contattare è 0775 625635».

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tajani “Il Governo Draghi deve andare avanti”

Articolo successivo

Calcio: Scaroni “Champions fondamentale, stadio? Scelta entro Natale”

0  0,00