Mancini “Zaniolo e Scamacca possono dare tanto in azzurro”

2 minuti di lettura

Il ct della Nazionale: "Ai play-off penso poco, a marzo daremo qualcosa in più" ROMA (ITALPRESS) – "Quante volte al giorno penso ai playoff mondiali? Poche. Più che altro mi dico: ma guarda cosa abbiamo buttato via… Bastava vincere la partita d'andata con la Svizzera che abbiamo stradominato. Ma penso anche che durante le qualificazioni e durante l'Europeo ci è andato tutto bene e ci sta che, prima o poi, qualcosa ti vada storto. È il calcio. In quei casi, devi fare qualcosa di più. Lo faremo a marzo". Così il ct della Nazionale, Roberto Mancini, in un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport'. "In Qatar ci saremo perché siamo forti – assicura il tecnico azzurro – Perché siamo stati la squadra migliore degli Europei, perché abbiamo vinto meritatamente, perché abbiamo perso una volta sola negli ultimi tre anni, quando siamo rimasti in dieci, senza quasi mai rischiare di perdere le altre partite". "Zaniolo? Può dare tanto, alla Roma e alla Nazionale. Dipende tutto da lui: dalla sua condizione fisica e dalla continuità di gioco che saprà dimostrare – aggiunge Mancini – Scamacca? Ha tutto per diventare un centravanti completo. Segna in tutti i modi, ha fisico e tecnica. Vale il discorso fatto per Zaniolo: dipende tutto da lui. Dalla continuità che saprà trovare. È giovane, deve giocare tanto. Da qui ai playoff ha davanti tre mesi, che per un ragazzo sono tanti. Può crescere ancora molto". (ITALPRESS). mc/red 27-Dic-21 10:12

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Castellacci “Business prevale su salute, cambiare protocolli Covid”

Articolo successivo

F.1: Giovinazzi sostituito da Zhou “Un arrivederci, esco a testa alta”

0  0,00