Nba, il no Vax Irving torna in campo e firma 22 punti per Brooklyn

3 minuti di lettura

Vicono gli Hawks con 16 punti di Danilo Gallinari NEW YORK (USA) (ITALPRESS) – Ritorno in campo per Kyrie Irving e ritorno al successo per i Brooklyn Nets in casa degli Indiana Pacers (129-121), alla sesta sconfitta di fila. Come è noto, Irving non può scendere in campo a Brooklyn perché non vaccinato; al suol esordio dopo tre mesi ha quindi messo a referto 22 punti. Il protagonista è però Kevin Durant, autore di 39 punti. Vittoria in trasferta per Atlanta Hawks contro Sacramento Kings (108-102) con Kevin Huerter decisivo proprio negli ultimi secondi; bene Danilo Gallinari che chiude la sua prestazione con 16 punti e 3 rimbalzi in 27 minuti in cui è rimasto in campo. Ai padroni di casa non bastano i 30 punti di un De'Aaron Fox. Bene i Charlotte Hornets che superano senza problemi i Detroit Pistons (140-111) collezionando 24 triple complessive, di cui nove diKelly Oubre Jr. e 32 punti. Gregg Popovich, nel giorno delle 2 mila presenze sulla stessa panchina, riceve in regalo il successo dei San Antonio Spurs a Boston con i Celtics (99-97); Dejounte Murray firma 22 punti, 12 assist e 9 rimbalzi; a Boston non bastano i 30 punti di Jaylen Brown. Cinque vittorie consecutive per i Philadelphia 76ers sul parquet degli Orlando Magic (116-106); Cole Anthony referta 26 punti. Per Milwaukee Bucks, dilaniati dalle tante assenze tra Covid e altri malori, battuta d'arresto contro i Toronto Raptors (111-117) lanciati soprattutto da Pascal Siakam con 33 punti. Succsso per Minnesota Timberwolves contro Oklahoma City Thunder (98-90) nel giorno in cui le due squadre ritrovano dopo il covid Karl-Anthony Towns e D'Angelo Russell. Vittoria alla sirena per Houston Rockets in casa dei Washington Wizards (114-111) con tripla decisiva di Kevin Porter Jr. al rientro dalla sospensione dei giorni scorsi. Ancora una vittoria, la decima in trasferta per gli Utah Jazz contro i Dcenver Nuggets (115-109); decisivo per Utah è stato un Bojan Bogdanovic al suo massimo stagionale con 36 punti. Altra vittoria fuori casa per Miami Heat, vittoriosi contro Portland Trail Blazers (115-109). I Dallas Mavericks, ritirano la maglia numero 41 di Nowitzki e battono i Golden State Warriors (99-82) con 26 punti, 7 rimbalzi e 8 assist di Luka Doncic. Solo 14 punti e brutta gara per Stephen Curry. (ITALPRESS). pc/red 06-Gen-22 10:57

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

In Kazakistan scontri tra polizia e manifestanti, morti e feriti

Articolo successivo

Salernitana, Iervolino “Lega sospenda prossime giornate”

0  0,00