Basket: Nba. Phoenix primatista a Ovest, Fournier trascina i Knicks

1 minuto di lettura

I Suns approfittano del ko di Golden State, il francese sigla 41 punti ROMA (ITALPRESS) – Solo vittorie casalinghe nelle quattro gare della regular-season dell'Nba che si sono disputate nella notte italiana. Phoenix di nuovo primatista a Ovest: i Suns battono per 106-89 i Los Angeles Clippers grazie alla super performance di Chris Paul, autore di una tripla doppia (14 punti, 13 rimbalzi e 10 assist). Inutili per gli ospiti i 26 punti di Marcus Morris. Ad agevolare il ritorno in vetta di Phoenix è il secondo ko di fila dei Golden State Warriors, che privi di Curry, Green e Toscano-Anderson cedono per 101-96 ai New Orleans Pelicans, capaci di interrompere una striscia di tre sconfitte consecutive grazie, in primis, ai 36 punti messi a segno da Brandon Ingram. Settima affermazione di fila per i Memphis Grizzlies, che si impongono per 118-88 sui New Orleans Pelicans con 22 punti di Ja Morant, 18 di Dillon Brooks e 14 di Ziaire Williams. Match divertente e senza esclusione di colpi tra New York Knicks e Boston Celtics: il quintetto della 'Big Apple' recupera uno scarto di -25 e si impone alla sirena per 108-105 in virtù del canestro decisivo di RJ Barrett. Prova sontuosa del francese Evan Fournier, che tocca il suo massimo in carriera finendo a referto da top-scorer con 41 punti. (ITALPRESS). mc/red 07-Gen-22 08:58

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, Costa “Nessun rinvio per la scuola in presenza”

Articolo successivo

Vaccini obbligatori. La prova della sconfitta e della malafede del sistema “italo-cinese”

0  0,00