Inter-Empoli 3-2 dopo 120′, nerazzurri ai quarti di Coppa Italia

1 minuto di lettura

Decide un gol di Sensi allo scadere del primo tempo supplementare. MILANO (ITALPRESS) – Un gol di Sensi allo scadere del primo tempo supplementare porta l'Inter ai quarti di finale di Coppa Italia dove sfiderà una squadra giallorossa, la vincente di Roma-Lecce. A San Siro piegato 3-2 un ottimo Empoli che esce dal campo a testa alta e con l'onore delle armi. Inzaghi perde subito Correa a causa di un problema al flessore. Entra Sanchez che va in gol dopo 13'. Nella ripresa, al 61' Bajrami controlla un traversone di Asllani e tra una selva di maglie nerazzurre trova lo spiraglio giusto per mandare la palla in rete segnando l'1-1. A questo punto la gara si accende. Furlan salva l'Empoli dalla sfuriata dell'Inter che butta dentro Calhanoglu, Barella e Perisic alla ricerca del nuovo vantaggio. Ma a passare sono ancora i toscani: nel giro di due minuti prima l'arbitro concede e revoca (con l'aiuto del Var) un presunto rigore per mani di Dumfries, poi Cutrone svetta in area e di fatto propizia l'1-2. Inzaghi prova la carta delle tre punte e mette dentro anche Dzeko per Gagliardini. L'uomo della provvidenza per l'Inter è però Andrea Ranocchia che in pieno recupero, con una splendida sforbiciata, batte Furlan e manda il match ai supplementari. A risolvere la partita nell'extratime è il protagonista che nessuno si aspetta: con la valigia in mano perché vicinissimo alla Sampdoria, Sensi entra come sesto cambio e al 104' scaraventa in porta il pallone della qualificazione. (ITALPRESS). gve/gm/red 19-Gen-22 23:45

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Quirinale, Conte “Non poniamo veti su Draghi”

Articolo successivo

L’Inter ai quarti di Coppa Italia, battuto l’Empoli dopo 120′

0  0,00