Calciomercato: Barça liquida Dembelè “Via a gennaio”,anche Juve in corsa

1 minuto di lettura

Xavi non ha convocato il francese, in scadenza di contratto a giugno BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – Rottura totale e ufficiale tra Ousmane Dembelè e il Barcellona. Una vicenda che potrebbe infiammare gli ultimi 11 giorni di mercato. In scadenza di contratto l'attaccante francese non è stato convocato da mister Xavi per il match contro l'Athletic e il direttore tecnico azulgrana, Mateu Alemany, a BarçaTV, ha fatto capire che al di là delle scelte dell'allenatore, la decisione è anche della società che non intende portare avanti le trattative per il rinnovo. "Parliamo con il giocatore e i suoi agenti dallo scorso luglio, sono passati quasi sette mesi, abbiamo presentato diverse offerte che sono state sistematicamente respinte – le parole di Alemany -. Oggi, 20 gennaio, a 11 giorni dalla chiusura del mercato ci sembra evidente che non voglia continuare a giocare per il Barcellona e che non è coinvolto nel nostro progetto. Abbiamo comunicato a lui e ai suoi agenti che deve andar via immediatamente e che si deve trovare il modo per completare un trasferimento entro il 31 gennaio. Abbiamo condiviso tutto con lo staff tecnico, l'allenatore ha deciso di non convocarlo e ci sembra una scelta assolutamente coerente". Il 24enne campione del mondo, da parte sua, non cambia di una virgola il suo atteggiamento così come i suoi agenti che, interpellati dal Mundo Deportivo, hanno spiegato che sono pronti a valutare il rinnovo ma alle condizioni del giocatore e che non intendono subire pressioni per cambiare squadra entro gennaio. Una posizione già espressa qualche giorno fa dal procuratore Moussa Sissoko la scorsa settimana: "Mettere pressioni non è una strategia che con me funziona, io penso a tutelare gli interessi dei miei giocatori e siamo pronti a tutelarne i diritti". I corteggiatori non mancano. Secondo il Mundo Deportivo in Premier soprattutto Chelsea e Manchester United hanno buone chance, con i blues che possono contare anche sul buon feeling tra il giocatore e Thomas Tuchel che lo ha allenato al Borussia Dortmund. Più defilati ManCity e Newcastle. Per il quotidiano catalano, inoltre, in Italia la Juventus è la squadra maggiormente interessata e in passato si è anche parlato di un pre-accordo tra il francese e il club bianconero. (ITALPRESS). ari/red 20-Gen-22 13:56

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg News – 20/1/2022

Articolo successivo

Con la campagna “Piccoli gesti, grandi crimini” -53% abbandono mozziconi

0  0,00