Sci alpino: Goggia guida anche seconda prova discesa Cortina

1 minuto di lettura

Miglior tempo per la bergamasca davanti a Mowinckel e Gisin CORTINA (ITALPRESS) – Sofia Goggia è stata nuovamente la più veloce nel secondo e ultimo training alla vigilia della discesa femminile di Coppa del mondo, in programma a Cortina d'Ampezzo. Sull'Oympia delle Tofane la campionessa bergamasca, già miglior tempo nella prima prova anche se con un salto di porta, ha fermato il cronometro a 1'36"72, mettendo un buon margine sul secondo posto, occupato dalla norvegese Ragnhild Mowinckel a 41 centesimi. Terza l'elvetica Michelle Gisin, attardata di 0"44. Ancora una buona prestazione per Federica Brignone, grazie al settimo tempo con cui la valdostana ha terminato a 75 centesimi dalla Goggia. Spazio in top venti anche per Elena Curtoni, dodicesima con 1"22 di ritardo davanti a Nicol Delago. Diciottesima posizione per Nadia Delago a 1"64, 23esima Marta Bassino con 1"78. Più indietro Francesca Marsaglia 30esima, Roberta Melesi 41esima e Karoline Pichler 45esima. CORTINA (ITALPRESS) – "Correrò sia la discesa che il super-G perché sto andando bene in discesa – le sensazioni di Federica Brignone – Ci provo, anche perché Cortina è una tappa che manca al mio palmares, forse non sono mai riuscita a brillare e sarebbe molto bello per me farlo qui in casa. Dopo ci saranno Kronplatz e Garmisch, quindi c'è ancora molta strada prima di Pechino: ci penso e non ci penso alle Olimpiadi. Ieri il vento mi ha dato fastidio nella parte alta, oggi più nella parte finale. Sono state per me due ottime prove e sinceramente spero di mettere insieme tutti i pezzi per fare una bella gara domani". "Siamo tornati a Cortina con la classica tappa di velocità, dove ho deciso che seguirò il programma completo facendo anche la discesa – racconta invece Marta Bassino – Qua è sempre molto bello, la pista mi diverte un sacco. Ieri ho avuto sensazioni un po' strane, con la neve più dura del solito, poi era un po' che non mettevo gli sci lunghi da discesa e quindi ho avuto bisogno di prendere confidenza. Oggi meglio in generale e sono contenta: domani metterò insieme tutti i pezzi". Nadia Delago rivela di essersi trovata "un po' meglio oggi, rispetto a ieri ho ritrovato un buon feeling. La gara è domani e spero di fare ancora meglio, non ho sentito tanto il vento se non un pochino in fondo però va e viene, bisogna avere un po' di fortuna". (ITALPRESS). glb/com 21-Gen-22 13:35

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg News – 21/1/2022

Articolo successivo

Kilde vola sulla Streif, azzurri fuori dalla top 10

0  0,00