Calcio: Serie A. Italiano “Bravi a pareggiare in dieci”

1 minuto di lettura

Il tecnico della Fiorentina si complimenta con i suoi per l'approccio CAGLIARI (ITALPRESS) -"Avevamo approcciato in maniera straordinaria ma abbiamo faticato ad indirizzarla. Siamo stati bravi in 10 a pareggiarla e a rischiare poco. Vlahovic? La situazione è sempre la stessa, è una situazione personale e non c'entro nulla. La società deve cercare di risolvere col ragazzo, con lui parlo solo di situazioni di campo, è motivato e voglioso di aiutare la squadra". Queste le parole del tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano dopo il pareggio in inferiorità numerica per 1-1 sul campo del Cagliari. Senza Saponara e Vlahovic, spazio a Piatek e Ikone: "I nuovi arrivi hanno bisogno di tempo per adattarsi, ho voluto dare loro spazio ma è normale perdere qualcosa. Non avere Saponara e Vlahovic è difficile ma l'abbiamo vinta con un subentrato ed è importante", ha detto il tecnico prima di soffermarsi sul diverso rendimento tra casa e trasferta: "Fuori dal Franchi non siamo gli stessi, dobbiamo lavorare sulle prestazioni fuori casa". La svolta del match si ha al 65' con il rigore e rosso per Odriozola: "L'arbitro ha espulso Odriozola per chiara occasione da gol, non per proteste. Dobbiamo abituarci a queste decisioni, il giocatore si sente spinto". (ITALPRESS). spf/pc/red 23-Gen-22 15:30

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Motori Magazine – 23/1/2022

Articolo successivo

Australian Open, Berrettini ai quarti di finale

0  0,00