F.1: Ucraina. Niente gare in Gran Bretagna per piloti russi e bielorussi

1 minuto di lettura

La decisione di Motorsport UK vieta a Nikita Mazepin di essere al via a Silverstone LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Nikita Mazepin non sarà al via del Gp di Gran Bretagna, in programma il prossimo 3 luglio sul circuito di Silverstone. Lo ha deciso oggi Motorsport UK, la Federazione britannica che ha deciso di vietare ai piloti russi e bielorussi qualsiasi gara nel proprio territorio. "L'intera comunità di Motorsport UK condanna gli atti di guerra della Russia e della Bielorussia in Ucraina ed esprime solidarietà e sostegno a tutti coloro che sono stati colpiti dal conflitto in corso", scrive David Richards, presidente dell'organizzazione, in un comunicato stampa. "Per la comunità internazionale del motorsport, ora è il momento di agire e mostrare sostegno al popolo ucraino e ai nostri colleghi della Federazione automobilistica ucraina. È nostro dovere usare qualsiasi mezzo per porre fine a questa invasione completamente ingiustificata dell'Ucraina". Il futuro di Mazepin, pilota russo della Haas, è in bilico, ma almeno a oggi è certa la sua assenza a Silverstone il prossimo 3 luglio. (ITALPRESS). ari/red 02-Mar-22 13:29

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Serie A. Venerdì Inter-Salernitana, arbitra Marinelli

Articolo successivo

Ucraina, stabilità internazionale a rischio per il 77% degli italiani

0  0,00