Ciclismo: Ucraina. Sivakov cambia nazionalità, da russo a francese

1 minuto di lettura

L'atleta del team Ineos Grenadiers ha così ottenuto dall'UCI il permesso di gareggiare ROMA (ITALPRESS) – Il ciclista franco-russo Pavel Sivakov (del team Ineos Grenadiers) ha ottenuto dall'UCI il permesso di gareggiare con nazionalità francese. Nato a San Dona di Piave in Italia, arrivato nel Sud della Francia all'età di un anno, ma di nazionalità russa, Pavel Sivakov potrà correre da oggi esclusivamente sotto la bandiera della Francia. "La Francia è il Paese nel quale sono cresciuto e nel quale sono stato educato. Qui mi sono innamorato della bicicletta e ho imparato a correre. Qui mi sento a casa mia. Già da tempo volevo diventare cittadino francese e avevo fatto tale richiesta all'UCI. Poi, alla luce di ciò che sta accadendo in Ucraina, ho chiesto di accelerare la procedura", ha detto Sivakov. "Voglio ringraziare l'UCI e il team Ineos Grenadiers per avermi supportato in questo percorso e per aver contribuito a trasformare tutto ciò in realtà", ha aggiunto il "neo francese". (ITALPRESS). pdm/red 04-Mar-22 11:52

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

La lattoferrina aiuta a combattere gli effetti del Covid-19

Articolo successivo

Calcio: La Lega Serie A e la Figc ricordano Davide Astori

0  0,00