F.1: Ucraina. Haas licenzia Mazepin, il russo “Sono molto deluso”

1 minuto di lettura

"Ignorata la mia volontà di accettare le condizioni della Fia", dice il pilota ROMA (ITALPRESS) – Nikita Mazepin parla di delusione, ma probabilmente quello che sente dentro è una grande rabbia per una decisione che non ha per nulla condiviso. Il pilota russo è stato licenziato dalla Haas, di fatto è stato estromesso dalla Formula 1 che del resto aveva già preso provvedimenti importanti contro la guerra, risolvendo il contratto con i promotori del Gran Premio di Russia per questo e per i prossimi anni. "Sono molto deluso di sapere che il mio contratto di F1 è stato chiuso. Pur comprendendo le difficoltà, la decisione della FIA (la posibilità di gareggiare ma senza bandiere russe e i relativi inni, ndr) e la mia volontà più volte ribadita di accettare le condizioni imposte per continuare, sono state completamente ignorate da una decisione del tutto unilaterale – dice l'ormai ex pilota della Haas -. Ringrazio chi ha cercato di capire, a loro va la mia eterna gratitudine. Ho fatto tesoro della mia esperienza in F1 e spero sinceramente che potremo tornare tutti insieme in tempi migliori. Nei prossimi giorni avrò molto da dire", ha concluso Mazepin. (ITALPRESS). ari/red 05-Mar-22 13:06

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Speranza “Favoriremo vaccinazione persone in arrivo dall’Ucraina”

Articolo successivo

Calcio: Mihajlovic “Saputo deluso? Ne parleremo, ma bilanci alla fine”

0  0,00