Tennis: Atp. Due mesi di stop per Zverev, ma con sospensione sanzioni

1 minuto di lettura

La pena inflitta al tedesco entrerà in vigore in caso di nuovi comportamenti antisportivi ROMA (ITALPRESS) – Due mesi di squalifica e un'ammenda di 25mila dollari, ma con sospensione della pena. E' andata bene ad Alexander Zverev, di fatto graziato dall'Atp dopo l'espulsione dal torneo di Acapulco per condotta antisportiva. Le sanzioni, infatti, entreranno in vigore soltanto se violerà nuovamente il codice disciplinare da qui al 22 febbraio 2023. Il tedesco, dopo il match di doppio perso in coppia con Marcelo Melo, aveva iniziato a protestare con l'arbitro, l'italiano Alessandro Germani per poi, al termine della partita, colpire con diverse racchettate la sedia dell'arbitro. Zverev si era scusato subito dopo, definendo inaccettabile il suo comportamento e probabilmente anche questo ha influito nella decisione dell'Atp. (ITALPRESS). ari/red 08-Mar-22 10:03

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ucraina, Guerini “L’Italia contribuisce a rafforzare la deterrenza”

Articolo successivo

Calcio: Conference. Vitesse-Roma, arbitra il polacco Raczkowski

0  0,00