Calcio: Russia. Federazione rinnova il contratto del ct Karpin

1 minuto di lettura

Il tecnico del Rostov alla guida della Nazionale per tutto il 2022 MOSCA (RUSSIA) (ITALPRESS) – Con tutte le nazionali e le squadre di club squalificate da Fifa e Uefa a causa della guerra in Ucraina, il calcio russo va avanti. La Federcalcio locale, infatti, ha deciso di rinnovare il contratto per tutto il 2022 al commissario tecnico Valery Karpin, nonostante la sospensione che non permetterà alla Russia di giocare i playoff di qualificazione ai Mondiali del 2022 (Polonia direttamente in finale). Karpin continuerà ad allenare il Rostov oltre che la nazionale. "La nostra selezione continuerà a lavorare. Indipendentemente dai fattori esterni, i nostri calciatori continueranno ad allenarsi – le parole del numero 1 della Rfu, Alexander Dyukov -. Ci fidiamo di Valery Karpin e del suo staff e apprezziamo i risultati che il team ha ottenuto sotto la sua guida". "Sono felice di avere l'opportunità di continuare a lavorare con la nazionale russa – il commento di Karpin -. Spero che molto presto il nostro calcio torni sul palcoscenico internazionale e potrà nuovamente partecipare alle partite ufficiali. Sono grato ai dirigenti della RFU e al Rostov, che, nella situazione attuale, hanno concordato sulla possibilità di unire il lavoro nella squadra nazionale e nel club". La Russia sarà in raduno a Mosca dal 21 al 27 marzo. (ITALPRESS). ari/red 11-Mar-22 11:53

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Casanova Opera Pop approda a Torino

Articolo successivo

Ucraina, Fico “Priorità è cessate il fuoco”

0  0,00