Calcio: Serie A. Mazzarri “Troppi errori, ora ripartire a testa bassa”

1 minuto di lettura

"Il possesso palla conta poco, quel che conta è che loro hanno fatto due gol e noi no". LA SPEZIA (ITALPRESS) – "Parto dalla fine, il possesso palla conta poco, quel che conta è che loro hanno fatto due gol e noi no". Walter Mazzarri analizza così la gara in sala stampa dopo la sconfitta rimediata in casa La Spezia. "Nei primi minuti siamo riusciti a fare abbastanza bene, ma poi abbiamo iniziato a fare errori su errori e loro sono stati bravi a sfruttare le nostre mancanze. Il calcio d'angolo del primo gol probabilmente non c'era, ma è stata colpa nostra subire un gol del genere. Ora dobbiamo ripartire a testa bassa, provare ad essere più preparati a partite come quella di oggi". Il tecnico dei sardi continua a spiegare la sconfitta dal suo punto di vista. "Non abbiamo avuto la brillantezza di arrivare bene sulle fasce, lo Spezia ci è poi ripartito bene, dobbiamo migliorare, ci siamo concessi allo Spezia, di sicuro la mia squadra ha sentito l'importanza della gara, troppi errori". Sul fatto se sia stato più un calo mentale o fisico, Mazzarri ha risposto:"Abbiamo sofferto l'aggressività dello Spezia, non siamo stati capaci a prendere alle spalle la loro difesa, una giornata non brillante, ma non penso che ci siano casi particolari. Ora c'è il Milan, non sarà facile, se guardiamo i valori tecnici sono ingiocabili, ma noi cercheremo di fare la nostra partita senza fare errori e senza prendere gol facili come con la Lazio o come oggi. E' vero che loro hanno Verde che calcia benissimo, ma non possiamo prendere certi gol". (ITALPRESS). el/gm/red 12-Mar-22 18:27

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Serie A. Nicola “Cuore e idee, la Salernitana non molla”

Articolo successivo

F.1: Ferrari. Binotto “Bilancio non definitivo ma test positivi”

0  0,00