La Fiorentina torna a vincere, battuto il Bologna 1-0

1 minuto di lettura

Felsinei a lungo in dieci dopo il rosso a Bonifazi, decide un gol di Torreira FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina torna al successo dopo aver raccolto solo un pari nelle ultime tre gare fra campionato e coppa Italia. Una vittoria meritata per i viola che dominano nel gioco e nel possesso palla ma tengono la gara aperta fino alla fine per la consueta scarsa precisione sotto porta. Troppo poco, però, il Bologna visto al 'Franchi', di fatto assente in fase offensiva e poco produttivo a centrocampo, con pochi a salvarsi fra i rossoblu'. Il primo tempo è un monologo quasi interrotto di gioco e produzione offensiva della Fiorentina, con i gigliati che pero' non riescono a impensierire Skorupski a sufficienza se non con un calcio di punizione di Biraghi (deviato dal portiere felsineo sopra la traversa) e una conclusione a fine primo tempo sempre del capitano viola. Il Bologna si chiude in difesa e riparte in contropiede ma puo' anche invocare la cattiva sorte visto che prima centra una traversa clamorosa con Soriano dopo appena 11 secondi, complice una scivolata di Odriozola, e poi un palo con Orsolini in contropiede, a Terracciano battuto. Ma proprio pochi istanti dopo questa chance, Bonifazi rimedia il secondo giallo e lascia i suoi in dieci. Anche la Fiorentina centra un legno, su conclusione da fuori area di Torreira. Poco dopo girandola di cambi: da una parte dentro Binks e Barrow, dall'altra Cabral ed Ikonè. Il Bologna in dieci arretra ancora di piu' il proprio baricentro, la Fiorentina prova ad aggirare il muro avversario ma sbagliando molto spesso l'ultimo passaggio. Al 70', però, arriva il gol: Castrovilli, sul secondo palo, rimette in area piccola un cross dalla sinistra Biraghi, Torreira è il più lesto e insacca da due passi. Mihajlovic a 10' dalla fine prova il tutto per tutto gettando nella mischia Dijks, Sansone ed Aebischer ma a parte un paio di incursioni il Bologna non punge, Terracciano resta inoperoso e così si arriva fino al triplice fischio finale che fa tirare un grande sospiro di sollievo ai padroni di casa e ai loro tifosi. (ITALPRESS). lc/glb/red 13-Mar-22 14:42

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sci: Bis Kristoffersen in gigante a Kranjska Gora, 10^ De Aliprandini

Articolo successivo

Tg Ambiente – 13/3/2022

0  0,00