Tennis: Torneo Indian Wells. Debutto sofferto ma vincente di Berrettini

1 minuto di lettura

Il romano supera Rune in tre set e si giocherà un posto negli ottavi con Harris INDIAN WELLS (USA) (ITALPRESS) – Debutto sofferto ma vincente, direttamente al secondo turno, per Matteo Berrettini nel "BNP Paribas Open", primo Masters 1000 stagionale (combined con il secondo WTA 1000 del 2022) dotato di un montepremi di 8.761.725 dollari che si sta disputando sul cemento californiano dell'Indian Wells Tennis Garden. Il 25enne tennista romano, n.6 del ranking mondiale e del seeding, al rientro dopo il problema agli addominali accusato ad Acapulco, nella notte italiana sul Centrale si è imposto con il punteggio di 6-3 4-6 6-4, dopo due ore e 2 minuti di gioco, sul Next Gen danese Holger Rune, n.86 ATP, proveniente dalle qualificazioni. "Partita dura, come mi aspettavo, contro un avversario in crescita, e ogni volta che lo vedo è migliorato. Sono riuscito a gestire i suoi colpi anche se non mi sentivo del tutto a mio agio sul campo e per questo sono contento per questo successo, nel primo match dopo lo stop ad Acapulco. Mi piace giocare qui, ma siccome non ho partecipato tante volte a questo torneo ho bisogno di tempo per trovare i giusti riferimenti", il commento a caldo sul campo dell'azzurro, che domani, martedì, si giocherà un posto negli ottavi con il sudafricano Lloyd Harris, n.32 del ranking e 30esima testa di serie: Berrettini si è aggiudicato l'unico precedente, disputato nel 2020 al secondo turno del Roland Garros. E' al terzo turno anche Jannik Sinner, n.10 del ranking mondiale e del seeding, che dovrà vedersela oggi con il francese Benjamin Bonzi, n.62 ATP, che al secondo turno ha eliminato l'altro azzurro Lorenzo Sonego. (ITALPRESS). mc/red 14-Mar-22 09:08

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Si aggrava la situazione umanitaria in Ucraina in attesa dei negoziati

Articolo successivo

Atlanta piega Indiana in volata, 15 punti di Gallinari

0  0,00