Sci alpino: Cdm. Discesa Courchevel, Cochran-Siegle domina 2^ prova

1 minuto di lettura

Lo statunitense più veloce di Hemetsberger e Kriechmayr, Innerhofer quinto ROMA (ITALPRESS) – Secondo e ultimo allenamento ufficiale per gli uomini jet sulla nuova "Eclipse" di Courchevel, la pista che ospiterà i Mondiali il prossimo anno, e che quest'anno è teatro delle Finali di Coppa del mondo. In vista dell'ultima discesa stagionale di domani, mercoledì (ore 10, diretta Raisport), il miglior tempo è stato realizzato dallo statunitense Ryan Cochran-Siegle, che ha fissato il cronometro sull'1'52"87, con il quale ha preceduto i due austriaci Daniel Hemetsberger di 17 centesimi e Vincent Kriechmayr di 33. A seguire il norvegese Alekasnder Aamodt Kilde a 60. Christof Innerhofer ha terminato al quinto posto a 95 centesimi, confermando il feeling visto nella precedente prova, davanti a Matteo Marsaglia in sesta posizione a soli 3 centesimi dal compagno di squadra e anch'egli a suo agio sull' "Eclipse". Dominik Paris ha chiuso all'ottavo posto, preceduto dalla svizzero Nils Hintermann, a 1"27 da Cochran-Siegle. "La nuova pista è bella, bisogna sciare e bene con tante curve ma in cui c'è anche tanto da divertirsi soprattutto sulla parte iniziale dove si fa tanta velocità e ci sono molti salti – ha detto Innerhofer – Non sono soddisfatto della stagione, ho avuto diversi problemi soprattutto a dicembre dove non sciavo bene, non avevo il feeling che volevo. Ho fatto meglio a gennaio, facevo buone prove ma in gara mi mancava qualcosa nonostante qualche buon parziale. Anche alle Olimpiadi nelle prove avevo fatto bene ma in gara sono uscito subito. So che posso fare meglio di come ho fatto. Mi spiace che la stagione sia finita perché a me piace sempre gareggiare, proverò ancora a fare il meglio possibile in questi giorni". "Sensazioni non sono state granché anche se il tempo sembra buono – spiega Paris – Speriamo per domani che rimanga il tempo sereno, che oggi è stata salata e non avevo buone sensazioni. Voglio fare bene, chiudendo con un bel risultato per avere anche tanta motivazione per l'estate. Cercherò un ottimo risultato per portarmi via altre soddisfazioni". Infine Marsiglia: "Due giorni positivi in una pista che si addice alle mie caratteristiche, come sapevo già prima di venire dai racconti e confermatesi da questi due giorni di prove. Meteo diverso tra le due prove, meglio ieri in cui ho avuto un feeling migliore, speriamo che domani sia simile alla prima giornata ma sembrerebbe che sia un po' più sereno durante la notte, sarà forse più caldo ma la neve dovrebbe rimanere bella". (ITALPRESS). mc/com 15-Mar-22 11:30

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Conference. Rumeno Petrescu arbitro di Roma-Vitesse

Articolo successivo

Prezzi gas e benzina, l’economista Sapelli: “Il governo sbaglia, ecco cosa serve”

0  0,00