Atletica: Jacobs “Realizzato altro sogno, ora Mondiali ed Europei”

1 minuto di lettura

Dopo il trionfo iridato nei 60 indoor lo sprinter azzurro ha altri due obiettivi ROMA (ITALPRESS) – È il 2022 ma sembra il 2021: nella velocità comanda sempre Marcell Jacobs, il re del mondo nello sprint, di certo tra i volti più rappresentativi dell'atletica internazionale. "Sul podio ho tirato un sospiro di sollievo, come a dire 'ce l'ho fatta di nuovo, sono stato bravo, ho retto la pressione, le aspettative degli altri e di me stesso'. Siamo riusciti a coronare di nuovo questo grande sogno, ora ce ne sono altri due in programma", ha detto Jacobs, fresca medaglia d'oro dei 60 metri ai Mondiali indoor. Nell'obiettivo dell'azzurro i Mondiali di Eugene, a luglio, e gli Europei di Monaco di Baviera, ad agosto. "È fantastico sentire l'inno italiano e cantarlo sul podio. È qualcosa di magnifico, spero di ascoltarlo tante altre volte", ha proseguito Jacobs. "Nella batteria al mattino l'importante era passare", le parole dell'azzurro, nel rileggere le dieci ore che l'hanno condotto fino al successo di ieri sera a Belgrado. "In semifinale ho fatto tutta un'altra gara, ho avuto il giusto feeling e questo mi ha anche dato più consapevolezza nei miei mezzi. Sapevo di star bene ed essere in forma, quindi nella finale mi ci sono letteralmente buttato, non ho pensato a niente, solo a correre più veloce che potevo e cercare di mettere quei tre millesimi di secondo e le spalle avanti rispetto agli altri due. Ce l'ho fatta e sono veramente contento", ha concluso Jacobs. (ITALPRESS). pdm/com 20-Mar-22 16:31

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ucraina, Michel “Ue e Nato non hanno mai minacciato la Russia”

Articolo successivo

La Juve si rilancia in campionato, 2-0 alla Salernitana

0  0,00