Mondiali2022: Portogallo. José Fonte “Per un giorno nemici con Yilmaz”

1 minuto di lettura

"Noi e i tifosi insieme per andare al Mondiale", dice il difensore alla vigilia del match con la Turchia OPORTO (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – "Domani non ci saranno amici, lui difenderà al meglio la sua nazionale e io la mia". Così il difensore del Portogallo, José Fonte, alla vigilia della semifinale playoff contro la Turchia. Dall'altra parte ci sarà il suo compagno di squadra nel Lille, l'attaccante Burak Yilmaz, e i due probabilmente si troveranno a duellare in campo dal primo minuto. "E' un grande giocatore, un amico, ma domani non ci saranno amici, ci sarà difendere la nostra bandiera, il nostro Paese, giocheremo per i nostri familiari, per i nostri connazionali, per tutti e siamo concentrati al massimo per raggiungere l'obiettivo – spiega Fonte -. Ci aspetta una partita difficilissima contro una squadra che come noi darà tutto per andare al Mondiale, dobbiamo essere superiori anche in questo, nelle motivazioni e fare di tutto per ottenere la qualificazione. Stiamo bene, siamo ottimisti, giochiamo in casa e il fattore campo sarà importantissimo. Lotteremo tutti insieme per portare il Portogallo ai Mondiali". (ITALPRESS). ari/red 23-Mar-22 15:54

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Ufficiale, Brozovic rinnova con l’Inter fino al 2026

Articolo successivo

Con la nuova Civic Honda accelera la “visione elettrica”

0  0,00