Orsini, censure sinistre: cosa pensano gli italiani del contratto Rai

2 minuti di lettura

Censure sinistre. Il Pd grida allo scandalo perché il professore Alessandro Orsini percepirà un cachet da 2000 € per apparire in tv, non una tv qualsiasi ma la televisione di Stato. Reo Orsini di non allinearsi al mainstream che vuole la Russia l’unico colpevole senza se e senza ma, dovrebbe pagare cara la sua posizione e non essere premiato.
Insomma non merita di essere pagato.

Il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, è stato tra i primi a tuonare su twitter: “Orsini è giusto esprima liberamente il suo pensiero, ci mancherebbe. Che io lo debba però anche pagare, anche no. Roba da matti”.

Ma gli italiani come la pensano? Facciamo un giro su twitter.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

F.1: Gp Arabia Saudita. Vettel ancora positivo, in dubbio per Jeddah

Articolo successivo

Armi nucleari, cade il tabù: alcune ipotesi da incubo

0  0,00