F.1 e Fia “Si corre in Arabia Saudita, garantita sicurezza”

1 minuto di lettura

Ampie rassicurazioni sono state fornite dalle autorità locali JEDDAH (ARABIA SAUDITA) (ITALPRESS) – Il weekend di Jeddah si svolgerà come previsto: oggi terze libere e qualifiche, domani la gara. Dopo le dichiarazioni rilasciate ieri sera da Stefano Domenicali e Mohammed Ben Sulayem al termine dell'incontro con team principal, piloti e autorità locali, Formula 1 e Fia hanno diramato una nota congiunta per confermare che "a seguito delle discussioni con tutti i team e i piloti, il Gran Premio dell'Arabia Saudita continuerà come da programma". Ieri l'atmosfera a Jeddah si era fatta tesa dopo un attacco missilistico dei ribelli yemeniti Huthi contro un deposito del gigante petrolifero Aramco a una ventina di chilometri dal circuito. Da qui il confronto "fra tutti gli stakeholder, le autorità governative saudite e le agenzie di sicurezza che hanno fornito piene e dettagliate garanzie sul fatto che l'evento è sicuro. È stato concordato – si legge ancora nella nota – con tutti gli stakeholder di mantenere un dialogo chiaro e aperto durante l'evento e per il futuro". (ITALPRESS). glb/red 26-Mar-22 10:41

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Messi “Argentina? Dopo Mondiali dovrò riconsiderare tante cose”

Articolo successivo

QuiEuropa Magazine – 26/3/2022

0  0,00