F.1: Gp Arabia Saudita, Assopiloti “Abbiamo deciso di andare avanti”

1 minuto di lettura

Anche i 20 protagonisti sulla griglia scelgono di andare in pista JEDDAH (ARABIA SAUDITA) (ITALPRESS) – I piloti si allineano a circus, Fia e team principal e scenderanno in pista sia oggi che domani a Jeddah. La Grand Prix Drivers' Association ha diramato una nota per comunicare la decisione presa dopo la lunga riunione di ieri sera fra i 20 piloti di Formula Uno alla luce dell'attacco missilistico contro un deposito della Aramco, a una ventina di chilometri dal circuito. "Ieri è stata una giornata difficile per la Formula Uno e una giornata stressante per noi piloti – si legge – Probabilmente è difficile capirlo se non avete mai guidato una F1 su un tracciato veloce ed esigente come quello di Jeddah ma guardando al fumo in lontananza era difficile rimanere concentrati e cancellare quelle che sono delle preoccupazioni umane. Di conseguenza abbiamo affrontato delle lunghe discussioni fra di noi, con i nostri team principal e con chi gestisce il nostro sport. Sono state condivise e dibattute tante differenti opinioni, ascoltando anche i ministri sauditi che ci hanno spiegato come le misure di sicurezza fossero state elevate al massimo. E alla fine abbiamo deciso che avremmo fatto oggi libere e qualifiche e domani la gara. Speriamo perciò – conclude l'associazione dei piloti – che il Gran Premio dell'Arabia Saudita sarà ricordato come una bella gara piuttosto che per l'incidente di ieri". (ITALPRESS). glb/red 26-Mar-22 13:59

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Spagna, idea Marcelino ct se Luis Enrique via dopo Mondiali

Articolo successivo

Tardino “Tra Pnrr e fondi Ue tradizionali 15 mld per la Sicilia”

0  0,00