Volley: Giani nuovo ct della Francia “Obiettivo vincere tutto”

1 minuto di lettura

Il tecnico di Modena sulla panchina dei campioni olimpici verso Parigi 2024 PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Adesso è ufficiale: Andrea Giani è il nuovo ct della Nazionale francese di volley. Il quasi 52enne coach di Modena, che guiderà i campioni olimpici verso i Giochi di Parigi2024, prende il posto del brasiliano Bernardinho, dimessosi a sorpresa per "ragioni personali e familiari". "Dopo essere stato uno dei migliori giocatori al mondo, oggi è uno dei migliori allenatori, ci eravamo già interessati al suo profilo quando stavamo cercando un successore di Laurent Tillie – ha sottolineato Eric Tanguy, presidente della federvolley transalpina – Andrea Giani si è abituato da quando ha iniziato la sua carriera di allenatore ad allenare i più grandi giocatori, siamo molto soddisfatti che abbia accettato la sfida". Giani fa parte della Nazionale più vincente di sempre: sono 474 le sue presenze in azzurro che lo hanno portato a vincere tre medaglie olimpiche (argento nel 1996 e 2004, bronzo nel 2000), tre titoli mondiali consecutivi (1990, 1994, 1998), quattro Europei (1993, 1995, 1999, 2003) e sette World League. "Mi dà vera soddisfazione essere il nuovo allenatore di questa squadra di livello mondiale, campione olimpica in carica, che ha il potenziale per vincere tutte le competizioni a cui partecipa – ha commentato Giani, che ha guidato sul podio continentale anche Slovenia e Germania – In Francia ci sono giocatori di altissimo livello, il che mi permetterà di gestire il collettivo in modo tempestivo in base alle competizioni. Il mio obiettivo sarà quello di prepararli bene fisicamente e tecnicamente, perché il traguardo sarà sempre vincere. Non vedo l'ora di iniziare la stagione e vivere questa esperienza con i giocatori che ci condurrà alle Olimpiadi di Parigi". Giani, che ha firmato un contratto di due anni e mezzo, siederà sulla panchina della Francia al termine della stagione con Modena in vista la Volleyball Nations League 2022 (da maggio a luglio) per la preparazione al Mondiale che si svolgerà dal 26 agosto all'11 settembre. (ITALPRESS). mc/red 29-Mar-22 14:30

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Le Zes occasione di sviluppo per la Sicilia

Articolo successivo

Calcio: Percassi “Subito errori madornali, speriamo non accada più”

0  0,00