Calcio: Serie A. Mourinho “Qui difficile, Miki voglio che rinnovi”

1 minuto di lettura

Il tecnico portoghese: "In casa della Samp non avevo mai vinto" GENOVA (ITALPRESS) – "Giocare qui è difficile, le squadre di Giampaolo sono sempre organizzate". Queste le parole di José Mourinho, al termine della vittoria della Roma sul campo della Sampdoria, per 1-0. "A Roma se vinci il derby vai in paradiso e se lo perdi è un disastro. Siamo rimasti con i piedi per terra e abbiamo ottenuto 3 punti importanti. Abbiamo fatto un gol che se fosse arrivato con un altro allenatore si parlerebbe di calcio spettacolo, ma con me è diverso", ha aggiunto il tecnico portoghese. "Nel secondo tempo abbiamo gestito molto bene pur abbassando i ritmi, ma se avessimo cercato di più il secondo gol la partita sarebbe finita prima. In casa della Samp non avevo mai vinto. Questo è un bellissimo stadio, dove si respira calcio. Loro nel secondo tempo hanno dato più ampiezza al gioco. La gara è davvero finita quando abbiamo messo forze fresche in campo", ha proseguito Mourinho. "Non credo che i giocatori stessero già pensando alla partita di coppa di giovedì. Il Bodo va rispettato perché contro di noi ha fatto una partita storica in Norvegia, riuscendo poi a pareggiare anche in casa nostra. A Roma invece di parlare di giovani come Zalewski e Bove si parla sempre in senso negativo di chi non gioca. Cristante? La stampa romana dice che lo voglio vendere (faccia strana di Mourinho, ndr.). Voglio che Mkhitaryan resti e pure la proprietà. Sono convinto che Raiola lo farà rimanere", ha concluso l'allenatore della Roma. (ITALPRESS). lov/pdm/red 03-Apr-22 20:37

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Serie A. Giampaolo “Roma più brava a sfruttare le occasioni”

Articolo successivo

Festa Aprilia in MotoGp, Aleix Espargarò vince in Argentina

0  0,00