Calcio: Europa League. Ferran Torres”Xavi ha DNA Barça,Pedri un lusso”

1 minuto di lettura

"Il mister ha cambiato la squadra. Dembelè? Spero resti", dice l'attaccante catalano FRANCOFORTE (GERMANIA) (ITALPRESS) – "Ha il DNA del Barça, è un leader che toglie pressioni ai giocatori e ha cambiato la squadra". Ferran Torres ha solo parole di grande elogio per Xavi, il tecnico che ha sostituito l'esonerato Koeman e che ha rilanciato il Barcellona, domani impegnato a Francoforte nel match d'andata dei quarti di finale di Europa League. "Il mister è stato molto importante per il mio ambientamento, ora sono in un buon momento di forma e sono felice di poter dare il mio contributo alla squadra – ha proseguito l'attaccante ex Manchester City -. Vedo il gruppo molto motivato, quella di domani è una partita molto importante per noi, per me è speciale perché non ho mai giocato qui. L'Eintracht punterà sul fisico, noi faremo la nostra partita puntando a vincerla, è il primo passo per vincere l'Europa League". Tra i pilastri del nuovo Barça il centrocampista Pedri. "Noi ci alleniamo con lui ogni giorno e le sue prestazioni non ci sorprendono, è un lusso averlo in squadra, è uno dei migliori al mondo e può segnare un'epoca", dice l'attaccante spagnolo che conclude su Dembele: "Io lo sequestrerei per farlo restare con noi, fa la differenza ed è in un grande club, ma poi ogni decisione spetta a lui". (ITALPRESS). ari/red 06-Apr-22 18:55

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

E se Mario Draghi fosse l’uomo giusto al posto sbagliato?

Articolo successivo

Transizione ecologica, nasce il primo corso in Italia dedicato alla P.A.

0  0,00