Calcio: Andreazzoli “L’Empoli non ha paura, la vittoria ci manca”

1 minuto di lettura

"Spezia ha fiducia ed entusiasmo, ma anche noi e in più abbiamo i nostri tifosi", dice il tecnico azzurro EMPOLI (ITALPRESS) – "Ci vorranno testa e pancia. La testa ci vuole ma senza pancia noi non andiamo da nessuna parte". Parla chiaro Aurelio Andreazzoli alla vigilia della sfida con lo Spezia. L'Empoli cerca la ricetta giusta per provare a portare a casa bottino pieno e chiudere il discorso salvezza. "Non siamo impauriti – spiega il tecnico azzurro – anche con la Fiorentina abbiamo giocato. Mi sembrano molto vogliosi i ragazzi, lo vediamo anche durante la settimana. Rispetto all'andata la situazione è cambiata dal punto di vista della classifica. Tra noi e loro c'è un differenziale di 19 punti da allora. Loro hanno fiducia ed entusiasmo, ma nemmeno a noi mancano". Andreazzoli poi non vuol sentire parlare di ossessione per la vittoria. "Il fatto di sminuire ciò che abbiamo fatto è un pericolo – spiega – però dire che non c'è pesantezza rispetto al risultato pieno sarebbe negare la realtà. Tutte le domeniche giochi per vincere, quando non riesci a farlo ti viene a mancare qualcosa. Ma come ho detto tante volte, vogliamo esprimere il massimo e quasi sempre lo abbiamo fatto. Dobbiamo guardare tutte le situazioni da migliorare, di più non possiamo fare. Noi domani ce la metteremo tutta perché cercheremo il risultato pieno, se non viene sarà importante non perdere". Andreazzoli più che soffermarsi sul reparto offensivo del suo Empoli, preferisce parlare di equilibri. "Tutte le squadre hanno una necessità assoluta che è il pensiero dell'allenatore – prosegue Andreazzoli -, ma anche quelle di essere talvolta spregiudicate e altre equilibrate. La coperta è corta, se tiri da una parte si accorcia dall'altra. Ora ci siamo dati teoricamente un corredo in più, adesso bisogna cercare di incrementare il resto. Poi finisce la teoria e comincia la realtà e vediamo se funziona". Un aiuto potrebbe arrivare dal pubblico, visto che la società ha chiamato a raccolta i tifosi con prezzi popolari. "So che la vendita a prezzo di favore sta andando bene – dice il mister -, contiamo sul calore dei nostri tifosi. Già nell'ultima partita col Verona si è sentito e molto, sarà un bell'aiuto". (ITALPRESS). mar/ari/red 08-Apr-22 14:01

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg News – 8/4/2022

Articolo successivo

Covid, Consulta “Quarantena obbligatoria non viola la libertà personale”

0  0,00