Hawks di Gallinari ko a Miami, Durant trascina Brooklyn

1 minuto di lettura

Della sconfitta di Atlanta ne approfitta Charlotte che batte Chicago NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Una sconfitta che pesa. Atlanta perde sul parquet degli Heat, in testa a Est, e viene agganciata al nono posto da Charlotte che batte Chicago. Miami si impone 113-109 sugli Hawks in un match in cui Danilo Gallinari parte nel quintetto iniziale, gioca 29 minuti, ma mette a referto soltanto sette punti e due rimbalzi, sbagliando anche la tripla finale che poteva cambiare il verdetto. Fa il suo Trae Young con 35 punti e 8 assist, doppia doppia da 17 punti e 14 rimbalzi per Capela, ne fa 15 Huerter e dalla panchina arrivano ben 25 punti e 7 rimbalzi per Bogdanovic, ma è Miami a vincere e ad allungare la serie di vittorie consecutive portandola a quota 6. In 5 in doppia cifra con Adebayo che ne fa 24, Butler 20, Lowry 16 e poi, dalla panchina, ne fanno 15 Herro e 11 Vincent. Del ko di Atlanta ne approfitta Charlotte che vince 133-117 a Chicago e aggancia gli Hawks in classifica. Un successo che gli Hornets portano a casa grazie ai 24 punti (e 9 assist) di LaMelo Ball, ai 20 di Bridges, ai 18 di Oubre Jr, vanno in doppia cifra anche Rozier (15), Harrell (14), McDaniels (13) e Martin (11). Vittoria importante per i Nets che battono 118-107 i Cavaliers agganciandoli al settimo posto. Ancora una volta ci pensa Kevin Durant a trascinare i suoi con 36 punti, ma sono fondamentali anche le doppie doppie da 18 punti e 10 rimbalzi di Brown e dai 15 punti e 12 rimbalzi di Drummond. Ne fa 18 anche Irving (8 gli assist), 12 Curry per un quintetto che va tutto in doppia cifra. Cleveland ne manda quattro con Garland che ne fa 31, 17 a testa per Markkanen e Mobley, 16 Levert. In tutto 9 le gare disputate nella notte italiana. Vincono anche Bucks (131-101 contro i Pistons con 30 punti e 13 rimbalzi per Giannis Antetokounmpo), Knicks (114-92 sui Wizards con 35 punti per Toppin), Raptors (117-115 sui Rockets con 29 punti e 12 rimbalzi per Siakam, mentre dall'altra parte sono 35 i punti e 10 i rimbalzi di Porter Jr), Mavericks (128-78 su Portland con 39 punti e 11 rimbalzi per Doncic), Suns (111-105 sui Jazz) e Lakers (120-101 sui Thunder). (ITALPRESS). ari/red 09-Apr-22 09:30

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ucraina, Zelensky “Attacco a Kramatorsk crimine di guerra”

Articolo successivo

F.1: Gp Australia. Leclerc “Pole sensazione grandiosa, bel giro”

0  0,00