Calcio: Serie A. Spalletti “Scudetto? Ora tutto più difficile”

1 minuto di lettura

Il tecnico del Napoli "Per il titolo dipende dagli altri e non più da noi" NAPOLI (ITALPRESS) – "E' una sconfitta che ci costa molto, per certi versi non la meritavamo. Loro non hanno rubato nulla, noi siamo partiti bene e dopo il pareggio ci eravamo dentro ma poi c'è stato quell'episodio con un fallo-non fallo su Mario Rui. Abbiamo un po' di colpe ma mi dispiace per il pubblico e per l'atteggiamento, che durante la settimana era stato giusto". Così Luciano Spalletti dopo la odierna sconfitta del Napoli, contro la Fiorentina, al "Maradona". "Loro giocano uomo su uomo, Milenkovic viene a prendere il centrocampista 30 metri nella metà campo e lascia campo aperto che si può sfruttare. Osimhen non era al massimo della condizione, ha fatto bene lo stesso ma poteva far meglio nei duelli fisici. Anche Fabian Ruiz non si sta allenando con continuità; ho provato, con Zielinski, a 'forzare' con un giocatore più offensivo sulla mediana", ha aggiunto il tecnico del Napoli. Infine, sulla corsa scudetto, Spalletti ha dichiarato: "Le cose possono cambiare di partita in partita. Ora diventa tutto più difficile ma non abbiamo altra scelta che essere professionisti, con il timbro di qualità. Ora dipende dagli altri e non più da noi". (ITALPRESS). spf/pdm/red 10-Apr-22 17:36

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Serie A. Cioffi “Vittoria importante, obiettivo resta salvezza”

Articolo successivo

Calcio: Serie A. Italiano “Felice, per noi è un’impresa”

0  0,00