Calcio:Gravina “De Zerbi speciale, ospiteremo a Coverciano suo Shakhtar”

1 minuto di lettura

L'ex tecnico del Sassuolo ha vinto la 9a edizione del premio Bearzot ROMA (ITALPRESS) – "Credo che questo sia un premio speciale in un anno speciale, che mette insieme una serie di sentimenti altrettanto speciali. Nell'anno in cui ricorre il 40° anniversario del Mondiale vinto nel 1982, è importante ricordare Bearzot attraverso l'esempio di De Zerbi". A dichiararlo, in collegamento telefonico durante la conferenza stampa dell'XI Premio Enzo Bearzot, il numero uno della Federcalcio, Gabriele Gravina. "Un vero uomo che non ha abbandonato la squadra e la società – ha ricordato il numero uno della federazione – Era sotto i bombardamenti e lui si è rifiutato di uscire dal Paese senza mettere prima in sicurezza i suoi atleti. Questo è un messaggio di grande forza. Rivedo nel suo carattere i valori più belli del calcio". Gravina ha informato sull'impegno della federazione "nell'ospitare a Coverciano lui e la sua squadra, a partire dal 20 aprile e fino al 9 maggio. Valuteremo se ci sono spazi per un'amichevole. Siamo già andati a prendere gli Under 17 dell'Ucraina con dei pullman per far giocare a questi ragazzi il torneo di qualificazione a Siena in vista del prossimo Europeo di categoria". (ITALPRESS). gm/red 13-Apr-22 15:38

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Juve, problema alla caviglia per Arthur

Articolo successivo

Al via partnership tra Toyota Motor Italia e Federciclismo

0  0,00