Calcio: Ancelotti “Periodo positivo, porto il Milan nel cuore”

1 minuto di lettura

"In Italia sarà una battaglia sino all'ultimo minuto dell'ultima partita" ROMA (ITALPRESS) – "E' un periodo positivo. Sta venendo fuori la magia di questo club e di questi giocatori. Manca poco al termine di questa stagione, cerchiamo di chiudere al meglio". Così Carlo Ancelotti, ospite questa mattina su Rai Radio1 a "Radio anch'io sport". Il suo Real Madrid, dopo il successo di ieri, in rimonta sul Siviglia per 3-2, è ormai a un passo dallo scudetto. I "blancos" hanno ora 15 punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici, ovvero l'Atletico Madrid, il Barcellona e lo stesso Siviglia. Con la vittoria di questo titolo Ancelotti diventerebbe il primo tecnico a trionfare in tutti e cinque i massimi campionati europei, ovvero Italia, Inghilterra, Francia, Germania e ora Spagna. "Sono un allenatore fortunato. Sto allenando un club che sento molto. Sono io che devo ringraziare il Real per avermi dato l'opportunità di riallenare questa squadra", ha aggiunto Ancelotti. "In Italia sarà una battaglia sino all'ultimo minuto dell'ultima partita. Ci saranno ancora risultati a sorpresa e si deciderà tuto alla fine. La Champions? Noi ci giochiamo sempre le nostre carte e faremo la stessa cosa anche contro il Manchester City. I campionati sono corse lunghe, dove conta molto la continuità. Il campionato del Milan del 2004 è stata una bella corsa ma anche il successo col Chelsea lo ricordo bene: è difficile fare una classifica dei miei successi", ha spiegato poi l'attuale allenatore dei "blancos". "Il Real Madrid è un club che ha fatto e che continuerà a fare storia. Molte società vengono acquisite da fondi internazionali negli ultimi anni e un'eventuale operazione del genere (della quale si parla negli ultimi giorni, ndr.) farebbe bene al Milan. Il mio futuro? Ne parlerò quando chiuderò il mio rapporto col Real. Il Milan è di certo uno dei club che mi ha aiutato a crescere e che porto dentro il cuore. Credo che Maldini stia facendo un lavoro strepitoso", ha concluso Ancelotti. (ITALPRESS). pdm/red 18-Apr-22 13:54

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Papa “Le guerre lascino il posto alla riconciliazione”

Articolo successivo

Miami travolge gli Hawks di Gallinari, bene Suns e Celtics

0  0,00