Tennis: Wta. Swiatek resta al comando del ranking, Giorgi 30^

1 minuto di lettura

Una sola variazione nella top ten. Paolini avanza di due posizioni ROMA (ITALPRESS) – Una sola variazione nella top ten del ranking mondiale pubblicato stamane dalla Wta. Al comando c'è sempre la polacca Iga Swiatek: la 20enne di Varsavia ha preso nelle sue mani lo scettro mondiale dopo il ritiro dall'attività agonistica di Ashleigh Barty. Alle sue spalle stabili la ceca Barbora Krejcikova, seconda e staccata di 1.736 punti, ferma per l'infortunio al gomito, mentre sul terzo gradino del podio c'è la spagnola Paula Badosa, a soli 90 punti dalla 26enne di Brno. In quarta posizione risale la bielorussa Aryna Sabalenka davanti alla greca Maria Sakkari, che mantiene la quinta piazza precedendo l'estone Anett Kontaveit. Al settimo posto c'è sempre l'altra ceca Karolina Pliskova, che precede la statunitense Danielle Collins, ottava. Scambio di posizioni tra la seconda spagnola in top ten, la "maestra" Garbine Muguruza, ora nona davanti alla tunisina Ons Jabeur, che scivola in decima posizione. Lievi variazioni in chiave tricolore nel ranking dopo una settimana dedicata al turno preliminare di Billie Jean King Cup (con la nazionale italiana grande protagonista) e quindi senza tornei del circuito maggiore. Mantiene la leadership azzurra Camila Giorgi, stabile al numero 30, a precedere Jasmine Paolini, entrata per la prima volta in top 50 a gennaio, che avanza due gradini ed è al numero 46. In progresso di quattro posizioni anche Martina Trevisan, ritornata in top 100 subito dopo gli Australian Open, ora al numero 80, e di una Lucia Bronzetti: la 23enne riminese, entrata per la prima volta in top 100 a marzo, è alla casella numero 88. Ritocca ancora il suo "best ranking" Lucrezia Stefanini, che guadagna altre due posizioni e va ad accomodarsi sulla poltrona numero 153. Risale tre gradini Sara Errani, la veterana azzurra che in settimana si è operata al gomito destro a Madrid, ora al numero 157. Subito alle sue spalle c'è Elisabetta Cocciaretto, al numero 158, in progresso di tre posti. Un passo avanti per Federica Di Sarra, 31enne di Fondi ora numero 206, mentre ne fa due indietro Cristiana Ferrando: la 26enne di Santa Margherita Ligure è numero 275. Chiude la top ten tricolore nel ranking mondiale Martina Di Giuseppe, che indietreggia due gradini e si posiziona al numero 288. (ITALPRESS). fsc/com 18-Apr-22 12:01

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Scherma: Cdm fioretto. Show azzurro a Belgrado, oro Marini, 2° Avola

Articolo successivo

Inzaghi “Milan avversario di valore ma vogliamo la finale”

0  0,00