Calcio: Superlega. Accolto ricorso dell’Uefa, club rischiano sanzioni

1 minuto di lettura

La giustizia spagnola ha aperto le porte alle sanzioni contro i club promotori della Superlega MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – La giustizia spagnola ha aperto le porte alle sanzioni contro i club promotori della Superlega, revocando il divieto di punirli che aveva imposto un anno fa a Uefa e Fifa. Il giudice Sofia Gil, che siede presso il tribunale commerciale di Madrid, ha convalidato l'appello dell'Uefa contro le misure provvisorie imposte un anno fa, che mettevano la Superlega e i suoi dodici club promotori al sicuro da sanzioni. Il magistrato, succeduto qualche mese fa a Manuel Ruiz de Lara, il giudice che aveva inizialmente disposto queste misure preventive, ha ritenuto che il suo tribunale non avesse "la competenza o la giurisdizione" per vietare eventuali sanzioni. "Spetta a questi organi disciplinari (dell'Uefa, ndr) e agli arbitri indipendenti del Tas decidere sulle possibili sanzioni contro i club, che potranno opporsi richiedendo le opportune misure di tutela". Il magistrato ritiene inoltre che "la minaccia di sanzioni ai danni dei club non comporta l'impossibilità di realizzare il progetto, il cui finanziamento è autonomo". Dopo l'annuncio di un anno fa del progetto Supelega, campionato promosso da dodici club fondatori che si erano via via dissociati dal progetto (tranne Real Madrid, Barcellona e Juventus), la minaccia dell'espulsione era stata brandita dai principali organi preposti al calcio europeo. Arsenal, Chelsea, Tottenham, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Atletico Madrid, Milan e Inter avevano abbandonato la nave di fronte alle proteste di tifosi, delle leghe nazionali, delle federazioni e persino di alcuni governi. – foto Image – (ITALPRESS). mc/red 21-Apr-22 15:48

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Due anni di attività per il Day Hospital post-Covid del Gemelli

Articolo successivo

Calcio: CR7 ringrazia Anfield Road “non dimenticheremo”

0  0,00