Calcio: Chelsea. Hamilton “Opportunità che vorrei cogliere”

1 minuto di lettura

"Parliamo di uno dei club più importanti del mondo, mi piacerebbe moltissimo", dice il campione di F1 IMOLA (ITALPRESS) – "Il Chelsea? Mi piacerebbe moltissimo. Sono tifoso di calcio da quando ero bambino, ho giocato fino a 17 anni, ho visto tantissime partite. Ero l'unico bambino di colore ma volevo ambientarmi, giocare a calcio era uno dei modi. Mia sorella mi diceva di tifare Arsenal, mio zio invece è tifoso dei Blues. Il Chelsea è uno dei club più importanti al mondo, quando ho sentito questa opportunità ho detto 'wow' e ho cercato di coglierla". Così Lewis Hamilton conferma le voci sul suo possibile investimento con una delle cordate che lavora sull'acquisto del club inglese, nel corso della conferenza stampa del GP dell'Emilia Romagna. "Ne ho sentito parlare al tg e ne ho parlato al telefono con Martin (Broughton, l'imprenditore che guida la cordata per l'acquisto del club) se dovessero vincere l'asta, gli obiettivi sono in linea con i miei valori. Da ragazzino collezionavo figurine e adesivi – prosegue Hamilton – Serena Williams? Ho un rapporto molto stretto con lei, è un'atleta e una donna fenomenale. Mi ha chiesto cosa ne pensassi, le ho detto che volevo esserne coinvolto e anche lei ha deciso di far parte del progetto". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). spf/ari/red 22-Apr-22 11:24

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Autostrade per l’Italia-Open Fiber, nuova società per cablare il Paese

Articolo successivo

Bosch accelera sulla guida autonoma con l’acquisizione di Five

0  0,00