Calcio: Tudor “Contro la Samp difficile ma abbiamo grande fiducia”

1 minuto di lettura

Il tecnico del Verona: "Vogliamo battere il record di 54 punti in Serie A" VERONA (ITALPRESS) – "Contro la Sampdoria sarà una partita insidiosa. La vittoria di Bergamo però ci ha dato una grande fiducia". Così il tecnico del Verona, Igor Tudor, alla vigilia del match interno di campionato contro il team blucerchiato. "In questo campionato non esistono partite semplici, la nostra sconfitta in casa contro la Salernitana ne è la prova. A Bergamo abbiamo fatto una grande prestazione ma ogni gara, per vincerla, va affrontata al massimo. Mi aspetto una sfida difficile, contro una squadra che lotta per salvarsi e che inevitabilmente avrà grandissime motivazioni", ha detto ancora Tudor. "La Sampdoria è una squadra ricca di qualità, con un allenatore che ha tante idee molto valide e contro il quale bisogna sempre prestare la massima attenzione e dare il 100 per 100. Più che i moduli conterà l'approccio: la possibilità di battere il record di 54 punti in Serie A del Verona può diventare un'ulteriore fonte di motivazione. Anche il presidente tiene molto a questo traguardo e i ragazzi lo sanno. Per riuscirci serviranno almeno due vittorie e un pareggio da qui alla fine: non sarà semplice ma è al tempo stesso molto stimolante", ha aggiunto il tecnico del Verona. "I ragazzi, dopo la prestazione di Bergamo, è giusto che siano orgogliosi di quanto fatto quest'anno, così come lo sono la società e tutti i tifosi. Ilic? Sta crescendo bene, sfoderando sempre prestazioni molto concrete. Per emergere in Serie A bisogna dimostrare di essere forti, e lui sta crescendo di allenamento in allenamento", ha continuato Tudor. "Dawidowicz? Va valutato giorno per giorno, assieme allo staff medico. Ieri è stato molto bello riaverlo parzialmente con noi. Ha lavorato sodo ogni giorno per rientrare, bruciando le tappe: ha una bellissima mentalità. Tameze? Sta facendo bene ed è un giocatore importante di questa rosa. Ma, al di là dei complimenti, tutti devono restare sul pezzo da qui alla fine. Questo chiedo ai miei", ha conclsuo il tecnico del Verona. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pdm/com 22-Apr-22 15:16

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tennis: Torneo Barcellona. Sonego e Musetti ko agli ottavi di finale

Articolo successivo

Donazione degli organi, in Sicilia c’è ancora tanto da fare

0  0,00