/

Fisco e dichiarazioni. Confartigianato: Caaf aperti a pensionati e lavoratori dipendenti. Semplificazioni e tempi rapidi

1 minuto di lettura

Tempo di fisco, di dichiarazioni, di previsti pagamenti e nuovi grattacapi. A dare una mano a pensionati e lavoratori dipendenti, ci penserà tra gli altri enti, il Caaf-Confartigianato che ha lanciato la campagna fiscale 2022 per l’elaborazione del Modello 730, per le attestazioni Isee e tutti gli altri adempimenti rivolti a pensionati e lavoratori dipendenti.

Servizi già disponibili

“Malgrado la proroga normativa prevista”, evidenzia la Confederazione, “per la messa a disposizione dei dati della dichiarazione precompilata (quest’anno le informazioni saranno disponibili solo a fine maggio) l’attività del Caaf Confartigianato è già iniziata anche su questo fronte con la raccolta delle deleghe e la verifica della documentazione fiscale per l’apposizione del visto di conformità”. La Confartigianato, fa inoltre presente, che le certificazioni uniche sono disponibili da metà marzo ed i clienti sono obbligati all’esibizione della documentazione relativa agli oneri, l’indicazione fornita alle strutture territoriali è quella di procedere ad erogare il servizio per poi porre a confronto, in un successivo momento e massivamente, i dati della dichiarazione elaborata con quelli della precompilata. “Il termine ultimo”, prosegue la Confederazione, “per presentare e trasmettere in via telematica il Modello 730 è fissato al 30 settembre, con quattro “finestre temporali” intermedie che partono dal 15 giugno”.

Convenzione con l’Inps

Anche quest’anno il Caaf Confartigianato si avvarrà di strumenti innovativi di dialogo con la pubblica amministrazione grazie al rinnovo della convenzione con l’Inps che permette agli operatori di ottenere in tempo reale il dato della Certificazione Unica, con la possibilità di stamparla a beneficio del cliente. “Atteso a breve anche il rinnovo della convenzione con l’amministrazione finanziaria per i dati della precompilata”, fa presente la nota della Confederazione dove si evidenziano i servizi offerti, “l’innovazione e la qualità dei servizi sono di casa nei Caaf Confartigianato e un numero crescente di clienti stanno sperimentando la comodità di svolgere parte degli adempimenti direttamente da casa attraverso la piattaforma web Personal Caaf 2.0”.

Innovazione e semplificazione

Nel complesso mondo del fisco la Confartigianato assicura un servizio capace di semplificare i vari percorsi. “Facilità di utilizzo, semplicità e accesso all’archivio personale, oltre alla possibilità di inviare, con un semplice clic”, promette la Confederazione “direttamente all’operatore la documentazione necessaria per l’adempimento ed il servizio richiesto, sono le caratteristiche principali della piattaforma che ogni giorno si arricchisce di nuove funzionalità. E’ in arrivo, ad esempio, la possibilità di prenotare direttamente l’appuntamento con il nostro operatore, nel giorno e orario preferito, senza alcuna coda”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Lega Pro. Nasce sportello consulenza su responsabilità sociale

Articolo successivo

Calcio: Lazio. Acerbi “Risata isterica, non perché felice di aver perso”

0  0,00