Calcio: Opes. Premio Città di Roma a Totti e Moscardelli

1 minuto di lettura

I due ex giocatori simboli dello sport della Capitale ROMA (ITALPRESS) – Per essere sempre stati simboli dello sport della Capitale e aver 'generato valore': con questa motivazione Opes, ente di Promozione Sportiva e Terzo Settore, ha consegnato nelle mani dell'ex capitano della Roma Francesco Totti e di Davide Moscardelli, ex Bologna e Chievo, il Premio Città di Roma 2022. La consegna del premio – l'opera d'arte 'Colosseo' realizzata dall'artista capitolino Leandro Lottici – è avvenuta nel corso della "Notte delle Finali" della Lega Calcio a 8, al termine della partita di Supercoppa italiana. La premiazione giunta quest'anno all'ottava edizione, e che negli anni passati ha premiato tra gli altri, il presidente del Coni Giovanni Malagò, l'ex giallorosso Alessandro Florenzi, il pugile Emanuele Blandamura, la campionessa di nuoto Simona Quadarella, "va a chi, nel corso della propria carriera, si è distinto oltre che per i meriti sul campo anche per un impegno costante e continuo nel sociale e a favore dei più fragili" ha spiegato Marco Perissa, presidente di OPES, che quest'anno ha voluto premiare i due campioni del calcio "perché, come recita la nostra mission, sono personaggi che generano valore: due atleti romani che sono stati protagonisti della storia sportiva italiana". (ITALPRESS). mc/com 26-Apr-22 10:13

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Chiellini “Un successo che vale tanto”, Bonucci “fondamentale”

Articolo successivo

Calcio: Udinese. Padelli “C’è ancora tanto potenziale non espresso”

0  0,00