Miami elimina gli Hawks di Gallinari, ok Grizzlies e Suns

1 minuto di lettura

Gli Heat chiudono la serie sul 4-1, Memphis e Phoenix si portano sul 3-2 NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Il secondo match point va a segno, Miami avanza, gli Atlanta Hawks salutano. Si chiude con gara-5 la serie del primo turno play-off della Eastern Conference. Gli Heat vincono 97-94 in casa ed eliminano Danilo Gallinari e compagni che pagano la serata no di Trae Young. Per lui solo 11 punti (8 i rimbalzi, 6 gli assist) e non è sufficiente l'ottima prestazione di De'Andre Hunter che chiude con una doppia doppia da 35 punti e 11 rimbalzi. Il "Gallo" non parte nel quintetto iniziale, gioca 21 minuti e mette a referto 12 punti, tanti quanti Huerter. Miami costruisce sull'asse Oladipo-Adebayo il quarto successo che vale il passaggio del turno. Il primo chiude con 23 punti, il secondo ne fa 20 e aggiunge 11 rimbalzi. Sono 15 i punti di Strus, dalla panchina arrivano i 16 di Herro e i 10 di Martin. Gli Heat chiudono la serie, Atlanta la stagione. Grande equilibrio nelle altre due sfide della notte Nba: vincono gara-5 Memphis e Phoenix che, entrambe in casa, si impongono rispettivamente su Timberwolves (111-109) e Pelicans (112-97) e si portano sul 3-2. Partita punto a punto per i Grizzlies con un Ja Morant decisivo: sua la prodezza che fissa il risultato sul 111-109 e un bilancio personale che sfiora la tripla doppia (30 punti, 13 rimbalzi e 9 assist). Ne fanno 25 Bane e 12 Jackson Jr, poi dalla panchina ne arrivano 21 da parte di Clarke e a Minnesota non bastano i 28 punti e 12 rimbalzi di Karl-Anthony Towns, i 22 di Edwards e i 12 di Russell. Sul 3-2 anche i Suns che chiudono sul 112-97 gara-5 con Mikal Bridges che risulta il miglior realizzatore del match con 31 punti, ma è fondamentale anche la doppia doppia da 22 punti e 11 assist di Chris Paul (per lui anche 6 rimbalzi), senza dimenticare i 19 punti di Ayton (9 i rimbalzi). New Orleans Pelicans ko, nonostante i 22 punti di Brandon Ingram, i 21 di CJ McCollum e la doppia doppia da 17 punti e 14 rimbalzi di Jonas Valanciunas. – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). ari/red 27-Apr-22 09:05

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Post-voto. Le due France in guerra contro la monarchia di Micron

Articolo successivo

Zelensky “Putin vuole smembrare l’Europa centrale e orientale”

0  0,00