Motomondiale: Quartararo “Farò il massimo, non mi arrenderò mai”

1 minuto di lettura

Il campione francese della Yamaha: "Anche Jerez esalta i nostri punti di forza" ROMA (ITALPRESS) – "La vittoria a Portimao è stata incredibile. Mi è piaciuto molto guidare e, naturalmente, festeggiare dopo con la squadra, ma ora è il momento di essere di nuovo seri. Sono in testa a pari merito (con Rins, ndr) nella classifica del campionato, quindi proveremo di nuovo a fare il nostro massimo. Non mi arrenderò mai". E' carico al punto giusto, Fabio Quartararo, reduce dal successo in Portogallo e in vista del fine settimana del Gran Premio di Spagna, dove cercherà punti pesanti per la leadership del Mondiale della motoGp. "In un certo senso a Portimao siamo stati fortunati perché il circuito si adatta abbastanza bene alla nostra moto – spiega il francese della Yamaha, campione in carica nella classe regina – Jerez è un altro di quei circuiti capaci di esaltare i nostri punti di forza, quindi farò del mio meglio. L'anno scorso avrei potuto vincere facilmente la gara qui se non fosse stato per il mio problema con il braccio. Ci riproverò quest'anno". "Ovviamente, la gara di Portimao è stata molto deludente – le parole dell'altro pilota della Yamaha, l'italiano Franco Morbidelli – Abbiamo preso punti in campionato, ma in questo fine settimana dovremo lavorare sodo per compiere ulteriori progressi e trovare un buon assetto a Jerez. Questo weekend di gara e il test sempre a Jerez di lunedì saranno per noi un'importante opportunità per migliorare le cose". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). mc/com 27-Apr-22 12:48

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Fintech e banche, amici o nemici?

Articolo successivo

Mattarella “Rilanciare il ruolo del Consiglio d’Europa”

0  0,00