Playoff Nba, avanti Philadelphia, Phoenix e Dallas

1 minuto di lettura

Sixers, Suns e Mavericks chiudono le rispettive serie sul 4-2 e vanno in semifinale di Conference NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Niente gara-7. Sfruttati tre match point su tre in gara 6 delle sfide in programma nella notte Nba. Staccano il pass per le semifinali di Conference Philadelphia, Phoenix e Dallas, ne manca soltanto una all'appello e verrà fuori dal confronto tra Memphis e Minnesota, con i Grizzlies che conducono sul 3-2. Poi il quadro delle semifinali di Conference dei playoff Nba sarà chiuso. Tornando alle gare di questa notte, i Sixers vincono 132-97 sul parquet dei Raptors e chiudono la serie sul 4-2. Le stelle di Philadelphia brillano e per Toronto non c'è nulla da fare. Joel Embiid, James Harden e Tobias Harris chiudono con una doppia doppia a testa: il primo da 33 punti e 10 rimbalzi, il secondo da 22 punti e 15 assist, il terzo da 19 punti e 11 rimbalzi. Ma ci sono anche i 12 Green per un quintetto iniziale che va tutto in doppia cifra. Troppo per i canadesi che provano a rispondere con i 25 punti e 10 rimbalzi dalla panchina di Chris Boucher, i 24 punti di Siakam, i 19 di Trent Jr e i 18 di Barnes. Niente da fare Philadelphia chiude sul 4-2 e ora sfiderà i Miami Heat. Avanti anche i Phoenix Suns che si impongono a New Orleans per 115-109 e chiudono sul 4-2. Strepitoso Chris Paul. Perfetto al tiro, neanche un errore per un totale di 33 punti ai quali aggiunge 8 assist e 5 rimbalzi per una prestazione che vale un eloquente +17. Sono 22 i punti di Ayton, 18 quelli di Bridges, 13 a testa per Booker e (dalla panchina) Johnson. I Pelicans lottano, ne mandano ben 7 in doppia cifra con Brandon Ingram che oltre ai 21 punti, mette a referto anche 11 assist. Vince Phoenix che in semifinale di Conference sfiderà Dallas. Anche i Mavericks chiudono sul 4-2, battendo 98-96 in trasferta i Jazz. Sfiora la tripla doppia Luka Doncic che fa registrare al suo attivo 24 punti, 9 rimbalzi e 8 assist. Sono 24 anche quelli di Brunson, mentre dalla panchina ne fa 19 Dinwiddie, doppia doppia da 18 punti e 10 rimbalzi per Finney-Smith. Utah deve arrendersi nonostante i 23 punti di Donovan Mitchell (anche 9 assist e 8 rimbalzi per lui), i 19 di Bogdanovic, i 15 dalla panchina di Clarkson, gli 11 di Conley e la doppia doppia da 10 punti e 12 rimbalzi di Gobert. – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). ari/red 29-Apr-22 09:17

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Consulta. In difesa del cognome paterno. Arriva la famiglia spezzatino

Articolo successivo

Covid, incidenza in salita

0  0,00