Calcio: Real Madrid campione di Spagna e Ancelotti nella storia

1 minuto di lettura

Col 4-0 all'Espanyol i blancos chiudono i conti con 4 turni d'anticipo MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – Come aveva chiesto ieri Carlo Ancelotti ricordando i grandi tennisti, il Real Madrid non si è lasciato sfuggire il primo match-point disponibile: 4-0 all'Espanyol e aritmetica certezza a quattro giornate dalla fine del titolo. La resistenza dei catalani dura poco più di mezz'ora, prima di una doppietta di Rodrygo che manda i blancos al riposo sul 2-0. Nella ripresa cala il tris Asensio, prima del sigillo finale del solito Benzema, entrato solo al 60' in vista del ritorno di Champions col Manchester City, per il poker che può fare scattare la festa. Il Real Madrid si laurea dunque campione di Spagna per la 35esima volta nella sua storia e mentre Ancelotti diventa il primo allenatore di sempre a vincere il campionato nei cinque grandi tornei europei: serie A col Milan, Premier col Chelsea, Ligue 1 col Psg, Bundesliga col Bayern e ora la Liga con le merengues. CLASSIFICA: Real Madrid 81 punti; Siviglia 64; Barcellona 63; Atletico Madrid 61; Betis 57; Real Sociedad 55; Villarreal 52; Athletic Bilbao 48; Osasuna 44; Valencia 42; Rayo Vallecano 40; Celta Vigo, Espanyol 39; Elche 38; Getafe 35; Caide, Maiorca 32; Granada 30; Alaves 28; Levante 25. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). glb/red 30-Apr-22 18:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tripletta italiana nel fioretto in Bulgaria con Foconi, Garozzo e Marini

Articolo successivo

L’Inter cerca riscatto, Inzaghi “Ci proveremo fino alla fine”

0  0,00