Calcio: Udinese. Cioffi “Inter top, noi emozionati e mentalizzati”

1 minuto di lettura

"Dacia Arena piena ci dà forza per lottare ancor di più" UDINE (ITALPRESS) – "Affrontiamo i campioni d'Italia che lavorano insieme dal 2019. Ci arriviamo emozionati, ambiziosi e mentalizzati. Emozionati perché gare come questa generano emozioni visto che ci aspettiamo di giocare in una Dacia Arena piena, ambiziosi perché credo che un giocatore debba sognare sempre l'impresa e mentalizzati perché sappiamo che sarà una partita di fatica, sofferenza e sacrificio". Presenta così la sfida contro l'Inter il tecnico dell'Udinese, Gabriele Cioffi. I bianconeri sono reduci dalla rotonda vittoria per 4-0 sul campo della Fiorentina, mentre i nerazzurri arrivano dal pesante ko per 2-1 col Bologna:"Sono i campioni. Se lo sei vuol dire che hai giocatori mentalizzati per reagire all'errore. Ce li aspettiamo cattivi, decisi ed affamati ma noi lo saremo di più. Per quanto riguarda le assenze, non bado alle nostre figuriamo se guardo quelle loro". Un match interessante tra due formazioni che hanno avuto la media punti più alta del campionato ad aprile (2.4 Inter, 2.2 Udinese): "Abbiamo preparato la partita recuperando – ha aggiunto Cioffi -. E' la quinta gara in 15 giorni e non siamo abituati a farlo ma l'obiettivo è affrontare tutte le partite ad un livello psico-fisico alto. Sotto l'aspetto fisico, quindi, l'abbiamo preparata riposando". "A livello emotivo, non credo sia una gara da preparare perché ho la fortuna di allenare una squadra di ragazzi ambiziosi. Per quanto riguarda Udogie e Molina, noi abbiamo l'obiettivo di fare una partita robusta e solida, quindi loro ma anche Soppy e Zeegelaar avranno il compito di far parte di questa gara e leggere i momenti in cui questa cambierà". Infine, sui tifosi e sul supporto che può dare la Dacia Arena, Cioffi ha concluso: "I tifosi danno una marcia in più e ci danno più responsabilità. Ho sempre detto con i ragazzi che l'obiettivo condiviso è rendere chi ci guarda orgoglioso di ciò che viene fatto in campo, al di là del risultato. Questo deve essere sempre riconosciuto e credo che sia il motivo reale per cui la Dacia Arena sarà piena. Questo ci da tanta voglia di lottare con ancora più ardore". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). xd6/gm/red 30-Apr-22 15:05

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Bagnaia conquista la pole position al Gp di Spagna

Articolo successivo

Calcio: Fiorentina. Italiano “Contro il Milan vogliamo fare punti”

0  0,00