Calcio: Udinese, Pussetto “Ora sto bene, vogliamo tre vittorie”

1 minuto di lettura

"Vogliamo finire la stagione nel miglior modo" UDINE (ITALPRESS) – Il suo gol non è bastato contro l'Inter ma l'auspicio è che possa rappresentare un nuovo inizio. Per Nacho Pussetto non è stata una stagione facile, colpa di una serie di problemi fisici che però ormai sono alle spalle. "Sono contento di esser tornato a sentirmi bene – racconta a 'Udinese Tv' – È stato un anno a tratti difficile ma adesso sto bene ed anche la squadra sta andando benissimo. Ogni volta che giochiamo in casa sentiamo l'affetto dei nostri tifosi. Il lavoro che abbiamo fatto ci ha portati ad essere dove siamo. Vogliamo finire la stagione nel miglior modo e fare più punti possibili nelle ultime tre partite". Tornando sulla gara contro i nerazzurri, "abbiamo dato tutto per pareggiare, ci abbiamo provato fino alla fine. Si percepiva che loro stessero soffrendo, ci abbiamo provato in tutti i modi e, alla fine, lo avremmo meritato. Sul rigore per l'Inter io credo sempre nella buona fede degli arbitri, dalle immagini non vedo un'inquadratura che evidenzi il tocco di Pablo su Dzeko, forse c'era anche un rigore a nostro favore, ma a volte è difficile perché devono decidere in poco tempo". A Udine l'argentino si trova benissimo. "Da quando sono arrivato qui la gente è stata molto carina con me da sempre, qui mi sento a casa – confessa – C'è stato un periodo in cui ho giocato poco ed è stato difficile a causa dei problemi al ginocchio. All'inizio sembrava andasse tutto bene ma non è così, è normale che infortuni così gravi richiedano un recupero più lungo e possono presentare altri piccoli problemi. Ma adesso sto bene e sono felice perché ho sofferto tanto e adesso la squadra sta andando benissimo e sono molto felice". E per il finale di stagione promette: "Vogliamo continuare in questo modo e vincere le ultime tre partire, personalmente anche voglio finire nel miglior modo possibile, adesso ho l'opportunità di giocare rispetto all'anno scorso in cui ero infortunato e voglio sfruttare questa opportunità". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). glb/com 03-Mag-22 09:30

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Primo giorno “no mask”. Gli italiani tra ipocondria di massa e sensi di colpa

Articolo successivo

Calcio: Chelsea, tentazione Barça per Azplicueta e Marcos Alonso

0  0,00