Nba: Miami batte Philadelphia, Doncic non basta contro Phoenix

1 minuto di lettura

Heat e Suns avanti 1-0 nelle semifinali di Conference NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Fattore campo rispettato e Miami e Phoenix avanti 1-0 nelle rispettive semifinali di Conference contro Philadelphia e Dallas. L'assenza di Embiid si fa sentire per i Sixers, battuti 106-92 dagli Heat dove brillano un Tyler Herro recuperato a tempo di record dopo un problema respiratorio (25 punti) e un Bam Adebayo da 24 punti e 12 rimbalzi. A dare un contributo alla causa anche Butler (15 punti) mentre agli uomini di coach Rivers non bastano Harris (27 punti), Maxey (16 punti) e Harden (16 punti, 9 rimbalzi e 5 assist). "Non mi è piaciuto come abbiamo mosso la palla, siamo stati lenti", rimprovera ai suoi Rivers, che dovrà trovare una soluzione per gara 2 dove mancherà ancora Embiid. Per la prima volta in una semifinale di Conference, Luka Doncic prova a trascinare Dallas (45 punti, 12 rimbalzi e 8 assist) ma lo sloveno non basta per sorprendere Phoenix, che chiude 121-114 con 25 punti di Ayton e 23 di Booker. Suns sempre in controllo e mai dietro nel punteggio e dominanti a rimbalzo (51-36): decimo successo di fila contro i Mavericks considerando anche la regular season. Domani notte, sempre in Arizona, il secondo atto della serie. – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). glb/red 03-Mag-22 08:32

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

RIFF – Riviera International Film Festival: annunciati gli ospiti

Articolo successivo

Papa “Putin non si ferma, voglio incontrarlo a Mosca”

0  0,00