Gravina “Sul professionismo donne serve aiuto concreto governo”

1 minuto di lettura

"Confidiamo nella modifica del provvedimento normativo" ROMA (ITALPRESS) – "Il decreto Nannicini ci aiuta, 12 milioni di euro in tre anni sono assolutamente un supporto ma non risolvono il problema delle risorse necessarie per il professionismo femminile". Lo ha dichiarato il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, durante il Consiglio nazionale al Salone d'Onore di Palazzo H, al Foro Italico. "Confidiamo nella modifica del provvedimento normativo che riguarda il lavoratore sportivo: se dovesse cambiare e tenere conto delle esigenze del mondo femminile, sarebbe un valido aiuto. Questo chiediamo all'autorità di governo, chiediamo concretezza per accompagnare questo processo che è costosissimo e insostenibile per le sole società". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). spf/ari/red 04-Mag-22 13:34

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Salis “Professionismo problema non risolto, lo Stato intervenga”

Articolo successivo

Petrucci “Professionismo donne non finisca a tarallucci e vino”

0  0,00