Calcio: Milan, Giroud “Non mi aspettavo competere subito per scudetto”

1 minuto di lettura

"Pioli? Quando parla, lo fa col cuore. Tira fuori il meglio da noi" MILANO (ITALPRESS) – Quando è arrivato ha visto che "c'era tanto lavoro da fare, non mi aspettavo di giocare per lo scudetto subito, l'obiettivo era qualificarci di nuovo in Champions. Ma siamo il Milan e coi risultati positivi che abbiamo raccolto insieme, l'obiettivo in testa è diventato presto lo scudetto". Olivier Giroud è uno dei grandi protagonisti della stagione rossonera. Arrivato la scorsa estate dal Chelsea, l'attaccante francese non ci ha messo molto a imporsi. "Era inevitabile che lasciassi la Premier – racconta a 'L'Equipe' – Sono stato vicino all'Inter ma Dio ha fatto le cose per bene: ho dovuto aspettare un po' ed essere paziente e nel frattempo ho vinto la Champions. Poi ho parlato col mio agente: non mi vedevo nè in Spagna nè in Germania, tornare in Francia non era la mia priorità e così il Milan è stato la ciliegina sulla torta. Ho sempre detto che il mio sogno era giocare in Inghilterra perchè seguivo i francesi all'Arsenal ma in Italia volevo il Milan: Shevchenko era il mio idolo e ho visto tanti video di Van Basten". Felice l'impatto con Pioli: "Fa lavorare bene la squadra dal punto di vista tattico e sa tirare fuori il meglio dai suoi giocatori. Non potrebbe parlarci in modo più chiaro: quando parla, lo fa col cuore, tutto quello che dice è sincero. Mi ricorda, per la grinta che cercava di trasmettere alla squadra, Renè Girard al Montpellier". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). glb/red 06-Mag-22 15:57

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Salute Magazine – 6/5/2022

Articolo successivo

Poste, Farina “Asset strategico del Paese”

0  0,00