Orsolini “Bello riavere mister Mihajlovic”

1 minuto di lettura

L'attaccante del Bologna si rammarica per la sconfitta a Venezia VENEZIA (ITALPRESS) – "Siamo partiti male, un po' impacciati, un po' impauriti, non come siamo stati abituati le ultime partite. Poi c'è stata la svolta, sono riuscito a riaprire la partita e siamo stati bravi a tenere duro nel secondo tempo. Abbiamo recuperato e siamo passati in vantaggio. Quello che è successo alla fine è sotto gli occhi di tutti". E' il commento dell'attaccante del Bologna Riccardo Orsolini che analizza così dopo la sconfitta dei rossoblu a Venezia. Gli viene chiesto cosa pensa del rigore, contestato molto dal suo allenatore, che è valso il momentaneo gol del 3-3 del Venezia. "Non mi piace parlare di queste cose, se l'arbitro ha visto così per lui era calcio di rigore. Non commento la decisione, su questo non ho niente altro da aggiungere" spiega Orsolini che invece traccia una sorta di bilancio stagionale. "Siamo una squadra molto giovane fatta di ragazzi che fanno la prima esperienza in Serie A e non è mai facile. C'è stato un bel mix di calciatori giovani e più esperti, noi abbiamo cercato di amalgamare il gruppo anche con l'assenza del mister abbiamo fatto risultati importanti: partite che sulla carta dovevano essere perse siamo riusciti a pareggiare o addirittura a vincere. Dobbiamo continuare così, ci manca un pizzico di malizia e furbizia in certe circostanze, i ragazzi l'acquisiranno con l'esperienza". Un commento immancabile sul ritorno in panchina di Sinisa Mihajlovic. "Bello riavere il mister. Per quello che ci ha trasmesso sono contento più per l'uomo che per l'allenatore. Mi rincuora, mi fa felice averlo in panchina anche se volevamo regalargli una bella vittoria ma non ci siamo riusciti" chiosa Orsolini. – foto: LivePhotoSport (ITALPRESS). xc9/pc/red 08-Mag-22 17:52

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ucraina, Von Der Leyen “Il male è tornato dopo 72 anni ma vinceremo la sfida”

0  0,00