Play-off Nba, Bucks e Warriors avanti 2-1 dopo gara 3

1 minuto di lettura

Antetokounmpo, incontenibile chiude con uno score di 42 punti NEW YORK (USA) (ITALPRESS) – Milwaukee Bucks supera Boston Celtics per 103 a 101 in gara 3 e si porta sul 2-1 nella serie del secondo turno dei play-off Nba della Eastern Conference. Una partita molto combattuta e risolta soltanto alle battute finali. Strepitosa prova di Antetokounmpo, incontenibile, che chiude con uno score di 42 punti e 12 rimbalzi. Bene Jrue Holiday con i suoi 25 punti, sette rimbalzi e tre assist. I Celtics si affidano ad Al Horford che chiude con 22 punti di cui 12 nell'ultimo periodo; sedici i rimbalzi e 5 assist. Anche in Western Conference la serie è sul 2-1 a favore dei Golden State Warriors che si sono imposti sui Memphis Grizzlies per 142 a 112 dopo un'ottima partenza degli ospiti nel primo quarto. Steph Curry chiude a quota 30 punti, seguito da Jordan Poole a 27 e Klay Thompson che si ferma a 21 punti. Dall'altra parte Morant chiude con 34 punti e 7 assist in 36 minuti. Poi l'infortunio: Jordan Poole si aggrappa al ginocchio di Ja Morant nel tentativo di rubargli il pallone e gli provoca una torsione innaturale, costringendolo ad abbandonare la gara. Photo credit: agenziafotogramma.it (ITALPRESS). pc/red 08-Mag-22 10:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg Giovani – 8/5/2022

0  0,00