Calcio: Liverpool, Klopp “FA Cup non era priorità ma ora la vogliamo”

1 minuto di lettura

"Col Chelsea mi aspetto un'altra partita tirata ed equilibrata" LIVERPOOL (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – A inizio stagione la FA Cup non era in cima ai pensieri di Jurgen Klopp ma ora che il Liverpool ha la chance di vincerla, non vuole lasciarsela scappare. La finale di domani col Chelsea "è una partita speciale, vogliamo godercela e dare una gioia ai nostri tifosi. Sarà una partita completamente diversa dalla semifinale col City, il Chelsea è una squadra ben allenata, con un sistema di gioco simile ad altre ma a un livello diverso, sono molto organizzati difensivamente e davanti hanno tanto talento. La finale di Coppa di Lega? Non abbiamo battuto il Chelsea, abbiamo vinto ai rigori, che è diverso. Senza fortuna non hai chance e quel giorno la fortuna è stata dalla nostra parte. È stata una partita dura, tirata e ci aspettiamo lo stesso domani. Entrambe le squadre daranno tutto quello che hanno". "E' chiaro che quando inizi un viaggio, non puoi avere tutto – sottolinea poi Klopp – Non avevamo la squadra per andare in fondo su tutti i fronti, abbiamo fatto tanti cambi nelle partite di FA Cup e Coppa di Lega. Quando inizi la stagione la cosa più importante è qualificarsi per la Champions perchè ti dà le risorse per fare il prossimo passo. Non è che non volevamo arrivare in finale ma non ne avevamo i mezzi. Non penso nemmeno che siamo stati molto fortunati coi sorteggi ma ora che siamo qui, vogliamo vincere questa coppa a tutti i costi. E' la più importante coppa nazionale al mondo". Da Klopp anche una battuta sul nuovo format della Champions: "Quando ci sono più partite è sempre una cattiva idea, l'ho detto tante volte ma a nessuno interessa". – foto Image – (ITALPRESS). glb/red 13-Mag-22 16:30

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Si ferma la corsa di Sinner, ko contro Tsitsipas

Articolo successivo

Calcio: Chelsea, Tuchel “Lukaku? Con nuova proprietà valuteremo”

0  0,00