Calcio: Ancelotti”Real ha chiaro in mente il suo obiettivo,Hazard resta”

1 minuto di lettura

"Ho un gruppo di altissimo livello, nessuna arroganza e tanto rispetto", dice il tecnico dei blancos MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – "Abbiamo un gruppo di altissimo livello. Non ci sono persone arroganti, tutti sono molto rispettosi con magazzinieri, fisioterapisti ecc…". Sottolinea l'aspetto umano, prima che quello professionale Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid. I blancos hanno già conquistato la Liga e adesso sono chiaramente proiettati alla finale di Champions League, ma domani c'è la sfida col Cadice. "Benzema a riposo? Gli ho dato due giorni perché penso che si li meriti. Domani li darò a Vinicius e Courtois. Carvajal, Ceballos, Hazard sono tornati e la prossima settimana rientreranno tutti". Nessun calo di tensione, però, Ancelotti vuole sempre alta l'attenzione: "I giocatori conoscono molto bene il nostro obiettivo e come dobbiamo raggiungerlo, ovvero con impegno e intensità. Questo vale anche per la partita di domani". L'allenatore delle merengues si è anche soffermato sulle parole di Salah, esterno d'attacco del Liverpool, rivale nella finale di Champions, che ha affermato di essere il migliore nel suo ruolo: "Penso che abbia ragione. Sono d'accordo con lui. Nella sua posizione, sì, è il migliore al mondo". Una stagione, un campionato fin qui eccezionale quello del Real: "Chi mi ha deluso e chi sorpreso? Nessuno mi ha deluso, sono rimasto sorpreso da quelli che conoscevo meno: Valverde, Rodrygo, Camavinga… Vinicius non mi ha sorpreso perché ha questo talento, lo aveva dimostrato, ora sta realizzando". Tra i nodi da sciogliere in vista del futuro, oltre a Marcelo, c'è quello di Eden Hazard: "Non ne abbiamo parlato. La sua idea è abbastanza chiara: resta e lo fa con molta motivazione perché negli ultimi anni non si è divertito e vuole dimostrare le sue qualità". Infine sulla città, Ancelotti ha concluso: "Madrid per vivere o per andare in vacanza? Per restare a vivere. Si vive bene, si mangia bene, c'è una bella atmosfera, il tempo aiuta molto. Madrid è vivere, non andare in vacanza". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). xd6/ari/red 14-Mag-22 13:55

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Samp pronta a all-in, Giampaolo “Testa alta e petto in fuori”

0  0,00