Calcio: Coppa Asia. Covid, la Cina non ospiterà l’edizione del 2023

1 minuto di lettura

A causa della pandemia la Federcalcio cinese ha preferito rinunciare all'organizzazione del torneo KUALA LUMPUR (MALESIA) (ITALPRESS) – La Federcalcio cinese rinuncia all'organizzazione della Coppa d'Asia, in programma dal 16 giugno al 16 luglio del 2023. Il torneo, con 24 squadre partecipanti, si sarebbe dovuto disputare in 10 città cinesi, ma a causa della pandemia Covid-19, la Cina ha preferito rinunciare e adesso tocca all'AFC, la Confederazione del calcio asiatico, trovare l'alternativa e assegnare l'organizzazione della Coppa d'Asia a un altro Paese. – foto Image – (ITALPRESS). ari/red 14-Mag-22 10:42

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Madre Terra – Napoli e il Sud: arte, natura e cibo

0  0,00